Gruppo Cameristico

Nel 1991, sotto l’egida dell’Istituto per i Beni Musicali in Piemonte e della Regione Piemontenasce a Torino l’Astrée, formazione strumentale specializzata nel repertorio sei-settecentesco secondo criteri storici e con l’utilizzo di strumenti originali.

Il gruppo svolge un’intensa attività concertistica, ospite di importanti associazioni e festival quali: Settembre Musica e l’Unione Musicale di Torino, l’Oratorio del Gonfalone di Roma, l’Associazione Clavicembalistica Bolognese, il Festival Internazionale di Musica Antica di Urbino, il Ravenna Festival, la Rassegna Musica e Poesia a San Maurizio di Milano, l’Accademia Chigiana di Siena, il Centre de Musique Baroque de Versailles, il Festival di Musica Antica di Uzés, il Festival Mozart di Lille, la Cambridge Society of Early Music di Boston, l’Auditorio de Musica di Madrid, la Frick Collection di New York, la New York University, la Vancouver University, il Teatro Coliseum di Buenos Aires, il Teatro Municipal di Santiago del Cile, il Festival di Potsdam Sans-Soucis, il Festival di Bad Kissingen, il Festival di Innsbruck, la Cappella Paolina del Quirinale.

L’Astrée ha registrato per le case discografiche Symphonia e Stradivarius alcuni compact disc contenenti opere di importanti autori piemontesi del Settecento e dal 1996 collabora con la casa discografica francese Opus111 con la quale ha registrato una decina di compact disc, cinque dei quali contengono molte delle composizioni cameristiche vocali e strumentali di Antonio Vivaldi conservate presso la Biblioteca Nazionale di Torino. In collaborazione con la rivista Amadeus ha registrato le sonate di Haendel per violino e continuo e alcuni trii di Haydn per violino, fortepiano e violoncello.

Fino al 2018 l’Astrée è stato il gruppo cameristico dell’Academia Montis Regalis, orchestra barocca italiana tra le più apprezzate nel panorama internazionale della musica antica.

  • C.F. 93011210049

  • P.IVA 02675540047