Amministrazione trasparente

(artt. 14, 15 e 22 del D.Lgs. 33/2013)


COMPONENTI DEGLI ORGANI DI INDIRIZZO

 

Presidente

- Ing. Carlo Giuseppe Battaglia

  (Presidente della Fondazione, del Consiglio di Amministrazione,
  del Comitato di Gestione e del Comitato Scientifico)

Consiglio di Amministrazione

(conferimento incarico: verbale CdA del 31/07/2013)

- Presidente: Ing. Carlo Giuseppe Battaglia
- Presidente pro-tempore dell’Istituto per i Beni Musicali in Piemonte: Dott.ssa Cristina Santarelli
- Sindaco pro-tempore di Mondovì: Dott. Stefano Viglione
- Assessore pro-tempore alla Cultura della Regione Piemonte: Dott.ssa Antonella Parigi
- Vescovo pro-tempore della Diocesi di Mondovì: Mons. Luciano Pacomio

Comitato di Gestione

(conferimento incarico: verbale del CdA del 03/05/2012)

- Sig.ra Rosa Emilia Castellino
- Ing. Renato Garzero
- Geom. Vincenzo Tonello
- Mo. Giorgio Tabacco
- Ing. Carlo Giuseppe Battaglia
- Geom. Claudio Icardi

Comitato Scientifico

(conferimento incarico: verbale del CdA del 03/05/2012)

- Dr. Andrea Merlotti (Coordinatore)
- Mo. Giorgio Tabacco
- Dr. Lutz Ludemann
- Prof.ssa Annarita Colturato
- Prof. Alberto Rizzuti

Collegio dei Revisori dei Conti

(conferimento incarico: verbale del CdA del 19/12/2013)

- Rag. Roberto Rigoni (Presidente)
- Rag. Aimone Cuneo
- Dott. Paolo Musso

Tesoriere

(conferimento incarico: verbale del CdA del 16/06/2005)

- Ing. Renato Garzero

Direttore Artistico

(conferimento incarico: verbale del CdA del 08/07/2010)

- Mo. Giorgio Tabacco

Nota: Tutte le cariche sono gratuite e senza rimborso spese ad eccezione del Direttore Artistico, il cui compenso è di Euro 25.800,00 lordi + I.V.A.

 

STATUTO E BILANCI

 

Statuto

Bilancio Anno 2011

Bilancio Anno 2012

Bilancio Anno 2013

Bilancio Anno 2014

Bilancio Anno 2015

 

ANTICORRUZIONE

 

Delibera ANAC n° 8 del 17/06/2015 recante “Linee guida Attuazione della normativa in materia di prevenzione della corruzione e trasparenza da parte delle società e degli enti di diritto privato controllati e partecipati dalle pubbliche amministrazioni e degli enti pubblici economici” - Adempimenti urgenti.

In merito a quanto richiesto dalla delibera di cui sopra la Fondazione Academia Montis Regalis Onlus, essendo un Ente di diritto privato con:

1) un CDA composto da 5 membri di cui solo 2 enti pubblici

2) un finanziamento tramite contributi annuali da parte di enti pubblici inferiore al 50% del totale finanziamento

ritiene di essere soggetta a quanto riportato nella succitata delibera in qualità di ente privato partecipato.

Al riguardo ha sottoposto il problema agli organi competenti regionali da cui attende in risposta un parere qualificato.

Comunque la Fondazione pur non essendo certa della necessità, ha provveduto alla nomina del Responsabile Prevenzione Corruzione (RPC) e trasparenza, nonché alla compilazione della scheda della Relazione Annuale del Responsabile della Prevenzione alla Corruzione (ved. Allegato 1).

Per quanto attiene al piano triennale di Prevenzione Anticorruzione, esso è in fase di stesura in attesa della risposta della Regione sul riconoscimento che la Fondazione è un ente di diritto privato partecipato e quindi soggetto a quanto previsto dal comma 3.2 della succitata delibera, cioè che tale piano possa essere sostituito dall’adozione di protocolli di legalità.