14/01/2013

Concerto "C’era una volta… il Cinema" al Teatro Baretti di Mondovì (CN) - Domenica 20 Gennaio 2013

Primo appuntamento per il 2013 della Stagione Concertistica "Città di Mondovì": dopo il successo del Concerto di Natale con l'Academia Montis Regalis domenica 20 gennaio alle ore 21 presso il Teatro Baretti di Mondovì (CN) un gruppo di artisti del Teatro Regio di Torino presenterà un accattivante programma sulle colonne sonore da film dal titolo C'era una volta... il cinema.
La selezione è ambiziosa, ben equilibrata tra compositori italiani e internazionali, tra i quali non può mancare l’onnipresente John Williams scelto in lavori tanto memorabili quanto diversi tra loro: da un lato c’è il biglietto da visita del compositore, il mitico mix energico di fiati dal soundtrack di Indiana Jones che dagli anni ’80 fa scuola tra i film di fantasia e rimane volto del buonismo avventuriero targato Spielberg e Harrison Ford; dall’altro lato, i violini strazianti di Schindler’s List, in una melodia che porta con sé l’immagine indelebile della bimba col cappottino rosso; e ancora, i suoni rievocanti le terre d’Irlanda di Cuori Ribelli. C’è poi John Barry, che nonostante il curriculum variegato resterà sempre “quello di James Bond” e ancora Bruce Broughton, che col western di nuova generazione Silverado ci parlava di scaltri cowboy che rubano ai ricchi per dare ai poveri, cavalcando verso il sole con una musica gloriosa e maestrale.
Italianissimi, invece, tutti gli altri. Dall’immancabile Ennio Morricone scelto per C’era una volta il west al mitico Nino Rota del Padrino e della partnership musicale con Federico Fellini, con cui dimostrarono di essere i migliori interpreti dell’Italia del dopo guerra, in film come La Strada, La dolce vita e 8½. Sorprendente la scelta di Fiorenzo Carpi, autore delle musiche de Le avventure di Pinocchio, sceneggiato televisivo a puntate dei primissimi anni ’70, ricordato da molti proprio per la dolce e innocente colonna sonora. Scontata ma comunque piacevolissima invece, la scelta delle musiche di Nicola Piovani per La vita è bella, fiore all’occhiello di Benigni in cui la musica segue dolcemente la tragicità del film.
Non resta che partecipare a questo splendido concerto: il biglietto di ingresso costa 10 Euro, come di consueto, mentre è ancora disponibile sottoscrivere un abbonamento a tutti i concerti a prezzi particolarmente vantaggiosi, 80 Euro per l'abbonamento intero, 65 per il ridotto (riservato agli Amici dell'Academia Montis Regalis), mentre è ancora disponibile per gli iscritti alla Scuola comunale di Musica l'abbonamento ridottissimo a 25 Euro. Buon ascolto!

 inizio pagina